logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Fiesso Umbertiano Sito ufficiale del Comune

Provincia di Rovigo - Regione del Veneto.


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Dicembre  2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          

Servizio Anagrafe

Dove rivolgersi

Anagrafe - Stato civile
Indirizzo  Via Verdi, 230
Telefono  +39 0425 741300
Responsabile  Dr.ssa Sonia Bertolini
Fax  +39 0425 741310
Email  anagrafe@comunefiessoro.it

CAMBIO DI RESIDENZA IN TEMPO REALE

L’art.5 del D.L. 9.2.2012, n. 5, convertito in Legge 4.4.2012, n.354, haintrodotto nuove disposizioni in materia anagrafica introducendo il c.d. « cambio di residenza in

tempo reale ».

Pertanto dal 9 maggio 2012 è possibile effettuare le dichiarazioni anagrafiche, attraverso la compilazione dei modelli elaborati dal Ministero dell’Interno, inoltrandole

al Comune competente attraverso le seguenti modalità :

1) direttamente all’ufficio anagrafe del Comune di Fiesso Umbertiano;

2) per raccomandata all’indirizzo di Via G. VERDI, 230 -45024- FIESSO UMBERTIANO (RO);

3) per fax al n. telefonico 0425741310;

4) via mail all’indirizzo info@pec.comunefiessoro.it;

Quest’ultima possibilità è consentita ad una delle seguenti condizioni :

a) che la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale ;

b) che l’autore sia identificato dal sistema informatico con l’uso della carta d’identità elettronica, della carta nazionale dei servizi, o comunque con strumenti che consentano l’individuazione del soggetto che effettua la dichiarazione ;

c) che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del dichiarante ;

d) che la copia della dichiarazione recante la firma autografa e la copia del documento d’identità del dichiarante siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica semplice.

Prima di inviare la richiesta è opportuno leggere attentamente le modalità di presentazione riportare sull’ultima pagina dell’ allegato 1 oppure dell’ allegato 2 per le domande di trasferimento di residenza all’estero.

Si avverte che in caso di dichiarazioni non corrispondenti al vero si applicano gli artt. 75 e 76 del D.P.R. n. 445/2000, che comportano la decadenza dei benefici acquisiti per effetto della dichiarazione, il rilievo penale della dichiarazione mendace nonchè la segnalazione alle autorità di pubblica sicurezza delle discordanze tra le dichiarazioni rese dagli interessati e gli esiti degli accertamenti esperiti.

Per l’iscrizione anagrafica di cittadini non appartenenti all’Unione Europea la documentazione richiesta è descritta nell’ allegato A) mentre, per i cittadini di Paesi dell’Unione Europea, è necessario allegare la documentazione di cui all’ allegato B).

DICHIARAZIONE DI RESIDENZA (CON PROVENIENZA DA ALTRO COMUNE, DALL'ESTERO, DALL'AIRE DI ALTRO COMUNE; CAMBIO DI ABITAZIONE NELL'AMBITO DELLO STESSO COMUNE)

ALLEGATO A (PER CITTADINI DI STATI NON APPARTENENTI ALL'UNIONE EUROPEA*)

ALLEGATO B (PER CITTADINI DI STATI APPARTENENTI ALL'UNIONE EUROPEA)

DICHIARAZIONE DI TRASFERIMENTO ALL'ESTERO

CARTA D'IDENTITA'

La carta d'identità è rilasciata ai cittadini residenti o temporaneamente dimoranti a Fiesso Umbertiano.

Ha validità di dieci anni per i cittadini maggiorenni mentre per i minori la durata di validità è differenziata a seconda dell'età.

La carta equivale al passaporto ai fini dell'espatrio negli Stati membri dell'Unione Europea e in quelli con i quali vigono particolari accordi internazionali. Al riguardo, per maggiori e più dettagliate informazioni, è possibile consultare il sito che il Ministero degli Affari Esteri ha curato in collaborazione con l'A.C.I.

Il costo per il rilascio è di Euro 5,50 per diritto fisso, di segreteria e rimborso custodia.

 

NOTA: L'art. 31 D.L. 25.6.2008, n. 112 convertito con Legge 6.8.2008, n. 133 ha disposto la validità temporale della carta d'identità da cinque a dieci anni, pertanto le carte d'identità rilasciate dopo il 26 giugno 2003 sono prorogate per ulteriori cinque anni.

E' possibile chiedere l'apposizione di un timbro di proroga, sulle carte d'identità con scadenza dal 26 giugno 2008 al 26 giugno 2013, rivolgendosi agli uffici anagrafici del Comune di residenza.

La richiesta di apposizione del timbro di proroga può essere presentata anche da persona diversa dall'intestatario se munita di delega.

 

AVVISO IMPORTANTE:

a seguito di segnalazioni pervenute al Ministero dell'Interno di disagi provocati dal mancato riconoscimento, da parte delle Autorità di frontiera di un significativo numero di Paesi esteri, della carta d'identità prorogata con apposizione del timbro o della carta d'identità elettronica prorogata con consegna di un documento attestante la nuova scadenza, è possibile procedere, a richiesta dei cittadini che intendono recarsi all'estero, alla sostituzione della carta d'identità da prorogare o già prorogata, seppur valida, con una nuova carta d'identità la cui validità decennale decorrerà dalla data del rilascio, previo pagamento del nuovo documento e ritiro di quello in possesso degli interessati.

RICHIESTA

Cittadini maggiorenni

Occorre presentarsi di persona presso lo sportello dell'Anagrafe, con i seguenti documenti:

- tre fotografie recenti, uguali e senza copricapo
- eventuale carta di identità scaduta

La carta d'identità viene rilasciata al momento, direttamente all'interessato.

Se si desidera che il documento sia valido per l'espatrio, occorre compilare e sottoscrivere una dichiarazione, su modello fornito allo sportello, in cui si dichiara di non trovarsi in nessuna condizione che ne impedisca il rilascio. In assenza di tale dichiarazione, sulla carta d'identità viene apposta la dicitura "non valida per l'espatrio".

 

Cittadini minorenni

La validità temporale della carta d'identità è diversa a seconda dell'età del minore:

- per i minori di età inferiore a 3 anni la carta d'identità ha una validità di 3 anni
- per i minori da 3 a 18 anni la carta d'identità ha una validità di 5 anni.

I minori devono essere accompagnati dai genitori, muniti di un proprio documento di riconoscimento, e devono presentare allo sportello:

- tre fototessere recenti, uguali, senza copricapo
- eventuale documento di identificazione già in proprio possesso, in mancanza l'identificazione avviene mediante i genitori o comunque da un genitore e un'altra persona maggiorenne, in qualità di testimone.

Per ottenere la validità all'espatrio è necessaria la firma contestuale di entrambi i genitori o del tutore.

 

Per il minore di anni 14, l'uso della carta d'identità ai fini dell'espatrio è subordinato alla condizione che il minore viaggi in compagnia di uno dei genitori o di chi ne fa le veci, o che venga menzionato - su una dichiarazione rilasciata da chi può dare l'assenso o l'autorizzazione, convalidata dalla Questura o dalle Autorità Consolari - il nome della persona, dell'ente o della compagnia di trasporto a cui il minore medesimo è affidato.

Al riguardo, al fine di semplificare l'applicazione di tale disposizione in sede di controllo alla frontiera, il Ministero dell'Interno suggerisce di informare i genitori del minore o chi ne fa le veci, circa l'opportunità di munirsi di documentazione idonea a comprovare la titolarità della potestà sul minore (es. certificato di nascita con indicazione di paternità e maternità).

 

Cittadini stranieri residenti

Devono presentarsi di persona presso lo sportello dell'Anagrafe con la seguente documentazione:

- tre fotografie, uguali, recenti e senza copricapo;
- un documento di identificazione
- il permesso/carta di soggiorno non scaduto rilasciato dalla Questura competente.

Ai cittadini stranieri residenti la carta d'identità è rilasciata con le stesse modalità dei cittadini italiani. In questo caso ha esclusivamente valore di documento di riconoscimento e non costituisce titolo per l'espatrio.

Anche per i minori cittadini stranieri la durata di validità della carta d'identità è diversa a seconda dell'età:

- per i minori di età inferiore a 3 anni la carta d'identità ha una validità di 3 anni

per i minori da 3 a 18 anni la carta d'identità ha una validità di 5 anni.

RINNOVO

Può essere richiesto a decorrere dal 180° giorno precedente la scadenza.

E' necessario presentarsi allo sportello dell'Anagrafe con i seguenti documenti:

- tre fotografie recenti, uguali e senza copricapo
- la carta di identità scaduta o in scadenza

un valido documento di riconoscimento (qualora la carta d'identità che si restituisce non sia più idonea all'identificazione della persona). In mancanza occorre la presenza di due testimoni muniti di documento d'identità valido.

SMARRIMENTO O FURTO

Occorre presentarsi allo sportello con la documentazione seguente:

- tre fotografie recenti, uguali e senza copricapo
- l'originale, più una fotocopia, della denuncia di smarrimento o furto resa all'autorità di pubblica sicurezza (Carabinieri o Polizia)
- altro documento di riconoscimento valido per l'immediato rilascio (in mancanza occorre la presenza di due testimoni muniti di documento d'identità valido).

DETERIORAMENTO

E' necessario presentarsi allo sportello con i documenti seguenti:

- tre fotografie recenti, uguali e senza copricapo
- il documento deteriorato

altro documento di riconoscimento valido per l'immediato rilascio (in mancanza occorre la presenza di due testimoni muniti di documento d'identità valido).

Data aggiornamento scheda

10/05/2012
Via Verdi, 230 - 45024 Fiesso Umbertiano (RO)
P.IVA 00197230295
tel. 0425 - 741300 PEC: info@pec.comunefiessoro.it